RADIO ZULU 14-10 (è tornata)

E’ che mi piace non ascoltare, essere asociale, non sopportare le persone, essere temperato solo a casa. Me lo diceva sempre Adam che non c’era alcun dubbio, sono una colonna, non mi piace toccare le altre persone, non mi piace essere guardata, sono portato e portante di fardelli, propongo solo soluzioni, nessuna distrazione, a meno che nessuno mi guardi. Dice Adam che non sono un nerd, che non mi piacciono i computer, non sostituisco ram o hd, mi muovo solo per computer comuni, da un luogo all’altro un battistero aperto. Infine mi dice sempre Adam che so comunicare, a modo mio, in nessun altro, sono sordo e muto ma vedo benissimo.

Vista anche te? Hai visto quel pezzo di montagna prendere le sue cose e cadere su quel cumulo di persone? Oppure era da sotto che si è mosso qualcosa? Sono un populista solo a nominarlo quel rumore, sono un sadico figlio di puttana a non farlo, perdere l’interesse, interessarsi, scrivere frasi,  modificare strumenti, emancipare le idee, renderle coraggiose, tradizionalmente piangere spesso, io lo faccio poco e lo comunico meno, piango per il cane, per l’essere stanco, sono le cose più serie a rendermi ancora più serio, i colori cupi mi mettono quel pizzico d’allegria.

Jack diceva di aver trovato un passaggio, che c’erano delle possibilità, che la porta con scritto sopra “paradiso” aveva una combinazione, aveva un lucchetto da aprire, delle frasi da trovare come recipienti giusti per liquidi giusti, ma non gli ho creduto mai, fino a ieri, quando con gli occhi di chi trova e non di chi cerca, mi ha detto ce la possiamo fare perché una volta dall’altra parte dobbiamo solo morire. Ha detto così lo giuro e sono morto parecchie volte in seguito.

snapseed-6

Ho cresciuto un divano come un figlio, gli ho fatto compagnia tutti i giorni, lavato e curato.

Ora ne voglio uno nuovo, mi ritrovo con pochi sentimenti e pochi soldi, così non si può vivere.

https://www.spreaker.com/user/8949983

@matteo_giovannone

@studio_fotografico_wonderland

@the_flying_fatmanTFFM

 

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta

Matteo Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *