Deviazione Undicesima “Il Ricatto prima e dopo essere Morto”

IMG_2773

Consumato il seno,  tirato via il midollo, nella smorfia di dolore del figlio si scorge il dramma del ricatto. Derivazione del fiume della discordia, oggi parlerò del ricatto familiare, uguale a quello tra nazioni, uguale a quello tra cani, identico a quello tra laghi. Me ne  accorgo quando è mattina e innesco la  prima rappresaglia con me stesso, dove mi ricordo di non riconoscere il sangue, di essere diverso, costretto ad uguale e ridotto a simile. Continuando la giornata, con telefonate e radici legate ai neuroni. Con stragi e giravolte,  lodevoli  pensieri  e distruttive puttanate, il tempo non giustifica i morti, di nessuna era, nessuna fazione. Inoltre e soprattutto non giustifica i vivi, sotto scacco, in un dispiacevole ricavato di morte mentale, cucinato con la radice di paura lasciata fermentare accanto a ripetute domande senza risposta, con aggiunta di volti tristi, in case bianche, su montagne marroni, in cittadine con i tetti arancio.  Muoversi con frasi dette sottovoce, in cieli familiari, su divani logori di morte, confonde, non fa vedere i  fari della macchina davanti, ti porta a dire o mi fermo o muoio, e qualcuno grida “muori”.  Consolati solo dalla vergogna di non essere all’altezza, di non rendersi conto che il mistero e il giusto prezzo, è la testa del vivo, il tempo che rimane per capire che “sono stato fregato”, relazionarsi con il senso dell’usura, il nostro manico consumato per le volte che siamo stati comprati e usati, i mercatini familiari che ci hanno visto presenti con anima e corpo, pianti e fraintendimenti, tutto a discapito della salute, quella mentale, quella della vita, che ci tiene saldi al cosmo, con fili argentati è li che cerca di distruggerci il ricatto.

IMG_2774

 

Ho parlato di più cose contemporaneamente, ma che non sono distanti, conosco persone che si compartano come la Siria, altre come l’America, altre ancora come l’Europa e così via, conosco guerre familiari che rappresentano solo il micro del macro, solo nella mia famiglia posso contare almeno 10 terroristi, di quelli tosti, di quelli che ti possono far scoppiare un bomba dove vogliono e scelgono sempre la tua testa, i sensi di colpa, il vociare della gente. Ho sentito urlare “è lui!” come “alle Armi!”.

Dite che ci manipolano? A me sembriamo proprio noi.

Ne riparliamo a Natale.

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta

Matteo Written by:

16 Comments

  1. 19 maggio 2016
    Reply

    This is my first time go to see at here and i am truly happy to read everthing
    at one place.

  2. 3 maggio 2016
    Reply

    Man kann jeden Tag etwas Neues hier lernen. Ich bin ein regelmäßiger für die meisten von denen Blogs, aber immer noch nicht um ein Paar von ihnen wissen.

  3. 30 marzo 2016
    Reply

    I am always thought about this, regards for posting.

  4. 29 marzo 2016
    Reply

    My brother suggested I might like this website. He was entirely right.

    This post actually made my day. You cann’t
    imagine simply how much time I had spent for this
    info! Thanks!

  5. 26 marzo 2016
    Reply

    Thanks made for sharing this sort of fastidious thinking, article is good, thats
    why we have read it completely

  6. 24 marzo 2016
    Reply

    What’s up, this weekend is pleasant in favor of me, since this moment i am reading this impressive educational
    piece of writing here at my home.

  7. 22 marzo 2016
    Reply

    I am actually pleased to read this blog posts which consists of lots of helpful
    facts, thanks for providing most of these data.

  8. 15 marzo 2016
    Reply

    Hi there, I enjoy reading through your article. I like to create a bit comment to back up you.

    • Matteo
      16 marzo 2016
      Reply

      thanks so much for your support! 😉

  9. 13 marzo 2016
    Reply

    I love looking through a post that will make people think.
    Also, thank you for making it possible for me
    to comment!

  10. 10 marzo 2016
    Reply

    I blog frequently and I seriously thank you for your content.
    The article has really peaked my interest. I’m going to take a note of your site and keep checking for new information about once per week.

    I subscribed to your RSS feed too.

    • Matteo
      10 marzo 2016
      Reply

      thanks so much . best! 😉

  11. Very shortly this website will be famous among all blogging
    and site-building viewers, due to it’s fastidious articles or reviews

  12. 21 febbraio 2016
    Reply

    Asking questions are actually pleasant thing
    if you are not understanding anything totally, but
    this article gives nice understanding yet.

    • Matteo
      22 febbraio 2016
      Reply

      thanks 😉

  13. 20 febbraio 2016
    Reply

    It’s perfect time to make some plans for the future and it is time to be happy.

    I’ve read this post and if I could I wish to suggest you some interesting things
    or tips. Maybe you can write next articles referring to this article.

    I want to read more things about it!

Rispondi a sikis izle Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *